Accesso rapido:

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Tour Operator: viaggi e tour organizzati RUTA 40

Per maggiori info contattaci 011.7718046info@ruta40.it

Viaggi e tour su misura
100% modificabili

La prima volta di Costa Rica a Venezia

12.09.2011

Costa Rica

ruta 40 biennale d'arte venezia

La Repubblica di Costa Rica partecipa per la prima volta alla 54a Biennale d'Arte di Venezia, con il proprio padiglione nazionale.

STUPORE: La prima volta della Costa Rica a Venezia
 
Questo importantissimo evento, è stato progettato grazie all'impegno dell'artista Francisco Crdoba, costaricense orgoglioso delle proprie origini e di quanto l'arte contemporanea del luogo possa comunicare in termini di novità. Il nuovo padiglione si esprime attraverso una totale contaminazione tra le diverse forme di espressione formale e la visione transnazionale dell'arte.

La formulazione stessa del padiglione vuole sottolineare agli occhi del visitatore i temi dei progetti presentati dagli artisti ovvero la narrazione dei diritti fondamentali di ogni essere umano, come la nascita libera della mente umana che si stupisce delle emozioni che si possono sostenere; la conoscenza, percorso della libertà che supera ogni confine nello spazio e nel tempo, diventando l'eredità di ogni persona.

Un nuovo ordine classico creato dai diversi linguaggi artistici e socioculturali che si intersecano: il risultato è un monumento imponente dove il sapere, la difesa della salute, l'uguaglianza, l'essere, la bellezza e la pace come diritti umani trovano il loro spazio e modo divenendo concretamente protezione e diritto all'esistenza di questi valori.

NB. per info: info@biennale-costarica.com http://www.biennale-costarica.com/ Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00

Per raggiungere la mostra: Sant'Elena Campo della Chiesa 3 (adiacente allo Stadio Penzo) Linee del vaporetto 1, 2, 51, 52 fermata "Sant'Elena" subito dopo "Giardini-Biennale"

Condividi

Brasile, sempre piu' culla della modaCapoeira alla Biennale: Playground Kids