Accesso rapido:

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Tour Operator: viaggi e tour organizzati RUTA 40

Per maggiori info contattaci 011.7718046info@ruta40.it

Viaggi e tour su misura
100% modificabili

I vulcani del Costa Rica

Il Costa Rica deve la sua incredibile biodiversità ad un mix di habitat che permettono la sopravvivenza di specie diverse tra loro seppur nello spazio di un paese così piccolo.
Tra gli ambienti che più sorprendono per ricchezza di flora e fauna vi sono quelli vulcanici, che in Costa Rica creano terreni fertili e particolari da esplorare con circuiti di trekking, canopy, a cavallo e nelle loro parti acquatiche persino in barca.

Non lontano da Fortuna nel nord del paese, si erge una cima conica con la punta spesso tra le nuvole che sembra quasi disegnata. Si tratta del Vulcano Arenal, uno dei vulcani più attivi del paese fino a pochi anni fa, quando d'improvviso ha smesso di gettare zampilli e fiumi di lava per lasciare spazio a quella tranquillità sospesa che riempie l'aria dopo la tempesta. Tutto intorno a questa forza della natura si sviluppa il Parco Nazionale del Vulcano Arenal, da esplorare a piedi con circuiti di trekking che vi porteranno alla scoperta di volatili che vivono solo qui, o a cavallo per raggiungere il lago artificiale al suo interno dove il vento raggiunge velocità così elevate da permettere di fare windsurf.
Al centro del paese si erge invece il Vulcano Poas, uno dei vulcani attivi del Costa Rica. Dopo la sua eruzione del 2017 non è più possibile avvicinarsi ai due crateri sulla sua cima, dal quale però si innalzano suggestive colonne di fumo visibili da tutta la riserva naturale intorno che sembrano collegare le viscere della terra con il cielo costaricano. 
Ma il gigante dei vulcani costaricani è l'Irazù, una montagna che supera i 3000 metri e che dalla formazione rocciosa Sapper sulla sua cima premia chi decide di raggiungerla con una vista mozzafiato sul parco naturale che lo circonda. La vetta dell'Irazù è un vero e proprio scrigno di tesori naturali, i suoi tre crateri Playa Hermosa, Principal e Diego de la Haya, per esempio, sono diversi tra loro per forma, colore e ampiezza, ospitando così tre microclimi differenti.

Lo splendore naturalistico del Costa Rica sta nella sua diversità e i paesaggi vulcanici del paese ne sono la dimostrazione.
Scopriteli tutti con i tour in Costa Rica di Ruta40!
 

Quando andare

I migliori periodi dell'anno per andare in viaggio sono:

  • Gen: Molto consigliato
  • Feb: Molto consigliato
  • Mar: Molto consigliato
  • Apr: Molto consigliato
  • Mag: Consigliato
  • Giu: Consigliato
  • Lug: Consigliato
  • Ago: Consigliato
  • Set: Poco consigliato
  • Ott: Poco consigliato
  • Nov: Consigliato
  • Dic: Molto consigliato