Accesso rapido:

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Tour Operator specializzato in viaggi in Sud Ameri

Per maggiori info contattaci 011.7718046info@ruta40.it

Viaggi e tour su misura
100% modificabili

In Costa Rica arriva un impianto che produce energia dalle banane

16.12.2010

Costa Rica



L'energia pulita oggi arriva dalle banane
. Il succulento frutto non creera' solo energia calorica al corpo degli esseri umani per 'via digestiva', ma diventa oggi anche una risorsa energetica pulita per l’ambiente.

La Chiquita inaugura in Costa Rica -presso gli stabilimenti Mundimar - un biodigestore di ultima generazione, in grado di trasformare in elettricita' e calore gli scarti della filiera di produzione e lavorazione della frutta.
Con il plus delle emissioni a zero, in quanto non abbisogna di energia elettrica per il suo funzionamento.

«Chiquita compie un ulteriore passo in avanti nella riduzione dell’impatto sull’ambiente delle sue attivita' produttive» Ha commentato Manuel Rodriguez (vice president Government Affairs & Csr Officer di Chiquita). Grazie a questo impianto Chiquita riuscira' a produrre notevoli quantitativi di bio-energia e sfruttare totalmente il potenziale energetico che in precedenza andava perduto, anzi...scartato.

Il biodigestore fornira' energia sostenibile per la nostra struttura, fertilizzanti nutrienti per gli agricoltori locali e filtri per il trattamento dell’acqua. A beneficiarne saremo noi, la comunita' locale e... l’intero pianeta. Un gesto concreto ed efficace a dimostrazione dell’impegno di Chiquita a consolidare un modello di business sostenibile.

Per mantenere questa leadership  «E' fondamentale la collaborazione con il settore privato, in particolar modo con chi promuove l’utilizzo di energia pulita, adeguando e migliorando i propri processi produttivi» dice Laura Chinchilla, presidente del Costa Rica.

Oltre alla produzione di energia pulita, il sistema, progettato dalla spagnola BioSinergia, consentira' di ricavare molto fertilizzante naturale utile per gli agricoltori e i coltivatori locali di palme da olio.

Condividi

Foto Aperutivo – Torino 29 Novembre 2010El Querandi: tango e cena a Buenos Aires