Accesso rapido:

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Tour Operator: viaggi e tour organizzati RUTA 40

Per maggiori info contattaci 011.7718046info@ruta40.it

Viaggi e tour su misura
100% modificabili

Responsabilmente Argentina

24.09.2010

Argentina

Questo è un viaggio differente.

E' l' Argentina con le sue emozioni forti e l'avventura, scoprendo le antiche tradizioni e le radici della cultura gaucha.
Viaggiare non significa solo visitare posti meravigliosi e unici, ma anche crescere, capire, comprendere, rispettare...

Comincia dalla Buenos Aires Querida, per scoprire da subito le tradizioni attraverso uno spettacolo di tango in un locale caratteristico o soffermandosi in uno dei tanti caffè storici.
Spinti da forti suggestioni, l’itinerario prosegue verso sud dove vi attendono gli spazi illimitati della Patagonia prima di raggiungere… la Fine del Mondo.

L’organizzazione prevede sistemazioni in boutique hotel e hosterias ECO, strutture che pongono particolare attenzione ai materiali usati, all’utilizzo dell’acqua e alla genuinità degli alimenti proposti a colazione.

Argentina Responsabile – un passo tra storia, natura e avventura: sono 14 giorni e 13 notti
Itinerario: Roma, Buenos Aires, Trelew, Puerto Piramide, Trelew, Ushuaia, El Calafate, El Chalten, El cal
afate, Buenos Aires, Roma.

C'è una Buenos Aires inedita: il quartiere di Montserrat con i suoi locali, caffè e palazzi storici (con una vista inedita da Palazzo Barolo) e Plaza de Mayo ed una visita mirata per approfondire l’atroce capitolo della storia d’Argentina e della passata dittatura attraverso i luoghi che parlano dei desaparecidos e del Nunca Mas.

Dopo le intense emozioni di Buenos Aires, si arriva lungo la costa Atlantica fino alla Riserva Naturale di Peninsula Valdes, una delle più strabilianti riserve marine del pianeta, un lembo di terra arsa e desertica dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel 1999.

Le escursioni ad Ushuaia sono effettuate da un operatore locale che si avvale di giovani guide entusiaste della storia, della geologia e delle attività outdoor, con la possibilità di avvistare castori e vivere il Parco Nazionale della Terra del Fuoco in maniera più attiva.

Per gli amanti dello sport e dell’avventura, si potrà fare trekking nella patria dell’andinismo argentino ai piedi di montagne mitiche come Cerro Torre e Fitz Roy, accompagnati da un’esperta guida di montagna, o ancora lanciarsi in un ice-trekking, un minitrekking con ramponi forniti in loco che vi permetterà di vedere da diverse angolazioni il ghiacciaio Perito Moreno, una parete di ghiaccio che si eleva fino a 60-70 metri dalla superficie del Lago Argentino e lo attraversa per oltre 4 km.

Condividi

‘Coltivare la felicità come fosse un giardino’ – La Costa Rica su Elle di ottobreFestival cinematografico di Buenos Aires CINEMIGRANTE