Accesso rapido:

Questo sito utilizza cookie che consentono di migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di più. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Tour Operator: viaggi e tour organizzati RUTA 40

Per maggiori info contattaci 011.7718046info@ruta40.it

Viaggi e tour su misura
100% modificabili

Racconto viaggio di Stefania Catalano e Gianmario Fassi

›› Racconto di: Stefania Catalano e Gianmario Fassi
›› Città: Siena
›› Periodo: 1 luglio / 18 luglio 2004
›› Destinazione: Bolivia
›› Itinerario: La Paz - Titicaca - Sucre - Potosì - Uyuni - Laguna Colorada
›› E-Mail Autore: ----------------
›› Foto di Viaggio: ----------------

" Se solo la Bolivia avesse la possibilità di promuoversi all'estero come si deve forse sarebbe più conosciuta e visitata ma forse perderebbe il fascino autentico e non contaminato che emana. La gente è squisita e sorridente e dopo diversi viaggi in America Latina, i boliviani ci sono parsi i più genuini.
I paesaggi sono mozzafiato, specie nella parte sud, vale il viaggio solo per il Salar de Uyuni e il bagliore, la luce e il cielo terso del desertola parte del Titicaca è molto bene organizzata e le infrastrutture sono "di livello", mentre La Paz ci ha colpito per il mercato, confuso e caotico, ma ricco di fascino "misterioso".
E' sicuramente un viaggio difficile, che richiede alle volte un gran spirito di adattamento soprattutto per i rifugi e le strade, per di più a certe altezze, che a volte possono dare fastidio, ma che viene indubbiamente ripagato.
Siamo grati all'organizzazione e a tutte le guide che non solo ci hanno illustrato le loro meraviglie, ma ci hanno dato la mano per farlo insieme aiutandoci anche a vedere il paese per quelli che sono i suoi problemi e difficoltà economico-politiche
Forse avremmo voluto avere più giorni per capire meglio. La speranza è che un giorno si tramuti in un'altro viaggio magari con un pezzo di mare Boliviano."


Stefania Catalano e Gianmario Fassi